Trentinoappartamenti

Trentinoappartamenti

SCARICA LPHANT P2P

Posted on Author Tokus Posted in Internet


    Scarica l'ultima versione di Lphant: Un ottimo e potente client P2P per scaricare file. Lphant è un client P2P che integra il meglio di eMule e Kademlia. Scarica Lphant gratis e inizia finalmente a scaricare senza limiti con questo BitTorrent. Lphant è un client P2P che supporta non solo la rete eDonkey e quella Kademlia , ma anche il protocollo BitTorrent, offrendoti le più ampie possibilità di trovare il. Lphant è un'applicazione per la condivisione di file basata su un database P2P. Questo strumento è compatibile con le reti di condivisione più grandi del mondo .

    Nome: lphant p2p
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
    Licenza:Solo per uso personale
    Dimensione del file: 29.42 MB

    Il network eDonkey NON utilizza un solo server centrale ma decine di server sparsi nel mondo e di proprieta' di volontari che li tengono accesi, pagandosi le spese di mantenimento. Ogni server e' indipendente dagli altri e non comunicano fra loro. Se iniziate a scaricare un file il server a cui siete collegati vi invia un numero ridotto di risultati cioe' di indirizzi di altri utenti che hanno tutto o parti di quel file.

    In seguito eMule stesso tramite lo scambio delle liste di utenti scambio fonti trova tutti coloro che nel mondo hanno il file in questione. Se siete collegati a Kademlia invece, voi stessi fate sia da server che da client, tenendo conto dei file condivisi dagli altri e rispondendo alle loro ricerche la cosa e' molto sofisticata per rendere quasi nullo il consumo di banda e di cpu.

    I programmatori hanno ottimizzato kademlia per funzionare simultaneamente al collegamento con i server, percio' se rimanete agganciati ad entrambe le reti avrete il massimo di efficienza. Un aspetto simpatico di questo programma e' la community di utenti e appassionati che si e' formata attorno ad esso e che sostiene sia con capacita' tecniche che moralmente che poco finanziariamente i programmatori, che lavorano nel loro tempo libero a questo progetto il cui codice e' disponibile a tutti per modifiche e studio.

    Proprio per questo esistono programmi che vengon in nostro soccorso, garantendoci automaticamente una buona protezione, il tutto senza nessuno sforzo da parte nostra o conoscenze per impostarli troppo complicate. Uno di questi, il più conosciuto è PG2 PeerGuardian 2 che fino a poco tempo fa era veramente ottimo sotto alcuni aspetti, meno per altri.

    Fino a poco tempo fa perchè il programma è stato abbandonato e quindi non rilasciando più aggiornamenti per la versione, non offre più molta sicurezza, ne assistenza contro quelli che sono alcuni bug disfunzioni del programma.

    Inoltre PG2 è abbastanza pesante, soprattutto nel senso che richiede molte risorse alla CPU il nostro processore obbligando un sforzo già di per se grande, creato da quelli che sono i programmi p2p e anche quelli di sicurezza Antivirus e Antispyware. Non solo.. Per finire un'altro accorgimento che suggerirei di adottare nel qual caso si passi all'uso di questo programma, comunque valido è quello di disabilitare il salvataggio del file di log che tiene traccia di tutti gli avvenimenti, come quello dei server bloccati, etc.

    Questo programma invece per quelli che non lo sanno, altri non è che un evoluzione di PG2. Infatti il programma abbandonato come detto sopra è stato per fortuna ripreso da alcuni programmatori che lo hanno migliorato e rinominato in PeerBlock.

    Sicuramente più funzionale e protettivo, PeerBlock è anche più leggero e semplice di PG2, sia nell'installazione che nell'uso. PeerBlock è in tutto è per tutto identico al suo compagno PG2, sia nelle funzioni che soprattutto nell'interfaccia. Considerato attualmente come il miglior programma, o almeno cosi sono a dire in molti, me compreso, anche per il fatto che fa tutto da solo, è semplice da installare e leggero.

    Questi due programmi invece sono sicuramente più comlicati, anche se forse.. Preferibili quando c'era ancora PG2 perchè molto leggeri non richiedevano risorse alla CPU e soprattutto erano e restano molto più efficaci, t anto che, uno di questi " BlockList Manager " viene comunque usato assieme ad altri come quelli menzionati sopra e anche da solo, potendo creare ottime liste in filtri ip per svariati programmi vedi ad esempio eMule, PG2, etc. La spiegazione dettagliata all'uso di questi sarebbe troppo lunga da immettere nel nostro blog, per questo abbiamo creato un pacchetto con i programmi e le relative guide.

    Molti di voi ormai sapranno, nel aver letto il nostro blog che Microsoft filtra le nostre connessioni limitandole fortemente con le versioni Service Pack 2 ed anche 3 di Windows Xp. Ecco quindi delle soluzioni per ovviare al problema comprensive di rispettive guide dettagliate per capirne bene non solo l'uso ma anche il funzionamento.

    IlSoftware.it

    Semplice comunque. Infatti microsoft con i suoi aggiornamenti riporta tutto allo stadio iniziale. Inoltre se volessimo riportare noi stessi tutto come era dopo esserci per un qualche motivo pentiti della modifica, possiamo sempre farlo facilmente con la stessa, come spiega la guida o più semplicemente il file di testo.

    Il programma che sicuramente viene preferito è " xp-Antispy " perchè oltre a fornire questa soluzione in tutta sicurezza e soprattutto facilità visto che propone anche il backup prima della modifica , ha svariate funzioni aggiuntive per la protezione della nostra privacy, da quelle che sono le subdole astuzie di microsoft nello spiarci e reperire informazioni private tramite programmi integrati nel sistema, come ad esempio Windows Media Player, Explorer, etc..

    Perchè è l'ultima versione ed è leggerissima, in quanto non va installata ma semplicemente lanciata da dove ci pare e piace. Perchè non crea conflitti con altri software di sicurezza noti e spesso usati, oltre a fonire diverse soluzioni già preimpostate, cosi che non si debba per forza di cose selezionare manualmente una ad una le opzioni riportate, spece se a noi sconosciute , onde evitare inutili introgli.

    Traduzione di "torrent," in inglese

    Perchè permette il backup delle impostazioni iniziali ed in caso, anche un facile ripristino di queste. Per la possibilità di togliere il li mite delle connessioni contemporanee in tutta semplicità, senza dover smanettare nel interfaccia DOS, a molti sconosciuta.

    Ultima release di utility che vi presento è per un'ottimizzazione e informazione sulla connessione ADSL. Con i seguenti software e le guide ad essi allegate, complete di schemi, link utili e programmi aggiuntivi, potrete non solo ottimizzare, risolvendo anche eventuali problemi che sono oramai comuni e molto spesso si posson verificare, ma anche monitorizzare, tener traccia e sapere quale sia lo stato della vostra ADSL, o la sua effettiva velocità in ogni momento.

    Potrete inoltre migliorare le sue condizioni, portandola magari al max consentito, oltre certamente ad avere tutte le informazioni che volete. Un server spia è un server che monitorizza lo scambio di file o che cerca di impedirlo.

    Presumibilmente sono sfruttati ed eventualmente finanziati da enti che mal sopportano gli scambi p2p, come le più famose RIAA per le case discografiche e MPAA per quelle cinematografiche , che stanno quasi a capo di tutto, ma anche altre società antipirateria come la già citata nel nostro blog Discordia Ltd. Ma la cosa fondamentale da far sempre durante l'impostazione di un programma p2p Edonkey, come eMule, Lphant, Ares, etc Sappiamo bene che oltre filtrare i server bisogna filtrare anche gli ip vedi infatti IP.

    Filter , che i programmi sopra citati aiutano a filtrare oltre l'opzione spuntabile in Lphant o eMule etc BlockList Manager soprattutto serve a questo e crea, personalizza, incrementa, aggiorna e converte nei vari formati utilizzati dai seguenti programmi come PG2 , PeerBlock , Protowall , o eMule , Lphant , etc Per far funzionare correttamente il programma bisogna installare.

    NET Framework v2. Lphant è il primo programma di file sharing che permette la condivisione di file in contemporanea dai torrent e dalle reti Edonkey e Kad. Lphant è il primo client multiprotocollo lato server , dove parti dello stesso file sono scaricate contemporaneamente con le 3 modalità precedenti. Altri programmi peer-to-peer erano multiprotocollo lato client , nel senso che consentivano di scegliere, in maniera alternativa, se scaricare un file dai torrent, dalla rete Kad o dalla rete Edonkey, quella usata da eMule.

    L'ultima versione di Lphant è la versione 3. Altre versioni con lo stesso nome e logo sono state sviluppate dalla società Discordia Ltd. Nel Lphant è stato acquistato da una società contro la pirateria di nome "Discordia Ltd. Queste versioni non hanno nulla a che fare con l'ultima versione definitiva di Lphant, ovvero la 3.

    In questo modo, le connessioni dirette al sito lphant. Come sempre, se volete accedere dall'esterno, dovrete aprire la corrispondente porta sul router ADSL di casa. Nella schermata che appare digitate " help " seguito da " Invio ". In remoto ricordatevi di usare l'IP pubblico del PC al posto di localhost.

    La versione 3. Se desiderate che il vostro Lphant cominci a scaricare a tutta velocità, dovete ricorrere alla rete BitTorrent. In questo modo, Lphant ricercherà i file. Altra ricerca possibile tramite Lphant è quella " Cerca in emugle.

    Menu di navigazione

    Potremmo cercare di ovviare il sistema di blocchi utilizzando motori web che ci vengono in aiuto, troviamo un articolo proprio qui nel nostro blog. Verificare se Lphant lavora al massimo. Se desiderate verificare se il vostro Lphant sta lavorando al massimo delle sue possibilità, dovete accedere alla sezione "Statistiche".

    Nella scheda " Connessione " potete visualizzare il numero di connessioni attive e la banda in download e upload utilizzata dalle reti eDonkey e BitTorrent. Lphant: Eliminare il Banner adware.


    Ultimi articoli