Trentinoappartamenti

Trentinoappartamenti

SCARICA LIBRI DA ANOBII

Posted on Author Doular Posted in Libri


    Anobii è la community online dedicata agli amanti dei libri. Registrati, scopri nuovi libri, scrivi le tue Recensioni e conosci lettori con i tuoi stessi gusti. molto classica, che si è rivelato un buon intrattenimento da pomeriggio invernale. Ho così. Come posso aggiungere un libro alla mia libreria? da Anobii si possono scaricare libri? se si può fare potete spiegarmi come si fa. grazie mille. Aggiornamento: potresti darmi i link. trentinoappartamenti.info › topic › show › come-importare-tu.

    Nome: libri da anobii
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
    Licenza:Solo per uso personale
    Dimensione del file: 51.48 Megabytes

    Ale 75 Ha scritto una recensione 1 ora fa Da una parte c'è Bethany, una ragazzina matricida rinchiusa in un ospedale psichiatrico, in preda a stati allucinatori che le donano visioni catastrofiche del futuro. Che prontamente si avverano. Dall'altra c'è Gabrielle, una psicologa reduce da Dall'altra c'è Gabrielle, una psicologa reduce da un grave incidente in cui ha perso il compagno e l'uso delle gambe, che sta cercando faticosamente di riprendersi la vita e imparare a riaccettarsi.

    Nonostante tutto. Le loro esistenze si incrociano e si intersecano, fino a diventare indispensabili l'una all'altra, in una corsa contro il tempo fino alla fine. Fino all'ultima profezia.

    Anzi, quando gli ho dato la pws per amazon la richiede per aggiungere libri mi è giunta una email di google per accesso sospetto, con avviso di cambiare immediatamente la pws. Che ne pensi invece di Goodreads? Le strade migliori, a mio avviso, rimangono: facebook aprirsi una pagina per ogni libro a tema , Twitter, Youtube grafica e vocale.

    Daniele Imperi 16 Ottobre alle Rispondi Goodreads è più completo. Aprire una pagina Facebook per ogni libro a lungo andare diventa faticoso. La pagina su Facebook va gestita: ossia animata con contenuti sempre nuovi, altrimenti è inutile.

    Irene Sartori Erin 16 Maggio alle Rispondi Cercavo un articolo come questo… Io mi sono appena iscritta a entrambi, ma non capisco come funzioni goodreads… anobii non mi piace.

    Post raccomandati

    Daniele Imperi 18 Maggio alle Rispondi Su Goodreads ti crei la tua libreria, inserisci i libri che hai letto e stai leggendo, puoi scriverne la recensione. Inoltre ci sono forum su varie tematiche sui libri e anche varie iniziative, come letture di gruppo di un romanzo, ecc.

    In realtà sono onnivora e non ho un genere preferito: spazio dai libri per ragazzi ai saggi impegnati passando per i fumetti… quindi sono poco settoriale.

    Daniele Imperi 8 Settembre alle Rispondi Io poi mi sono iscritto a Goodreads, lo trovo migliore e più divertente. Ma per trovare libri decenti hai qualche suggerimento?

    Decenti ma scritte a partire dal Siamo post moderni, o no? Alcune delle mie letture preferite? La signorina else di schnitzler.

    Non c'è niente di meglio che provare di persona, mi dico: www. Qui si discute di libri, seguendo il modello che richiama la struttura formale di un social network, articolata in un feed principale stream , gruppi e contatti.

    Clicco sulla seconda scheda, La mia libreria, e diventa subito chiaro perché un lettore 2. Si cerca il libro con gli strumenti integrati, lo si aggiunge nella propria libreria o, se è un libro che non è stato ancora letto, alla lista dei desideri prima o poi troveremo il tempo di leggerlo, per ora meglio non perderlo di vista , si scrive una recensione sintetica o estesa, si scopre chi ha letto lo stesso libro e si confrontano le opinioni.

    Altrettanto stimolante è la partecipazione ai vari gruppi che sono l'esatto equivalente dei gruppi di Facebook, con la differenza che qui tutto è orientato al tema principale: leggere, leggere e leggere.

    Non manca, la possibilità di creare la propria lista di Amici e Vicini i primi si conoscono, i secondi no, ma si tratta di utenti di cui si vuole ugualmente seguire gli aggiornamenti. Dopo aver popolato la propria libreria virtuale, sarà il sistema stesso a suggerire quali potrebbero essere gli utenti da seguire in base ai propri gusti.

    Mondadori compra Anobii, il social network dei libri

    Le ultime due schede, collezioni e gruppi, permettono di individuare ulteriori libri meritevoli di attenzione. Non è tutto rose e fiori, intendiamoci. Questa, naturalmente, non è la recensione di aNobii, che, come detto, prendo come modello di una community di lettori e di lettura.

    Quello che è certo è che si tratta di un percorso virtuoso che non altera, ma arricchisce la propria passione. Ma tra un libro non letto ed uno letto, a me sembra che la seconda opzione sia quella migliore.

    Ognuno troverà da sé il proprio percorso, consapevoli del fatto che le nuove strade non escludono i sentieri già battuti e che i nuovi strumenti enfatizzano e non annientano l'intima natura dell'attività del leggere.


    Ultimi articoli