Trentinoappartamenti

Trentinoappartamenti

SCARICARE UN SITO JOOMLA IN LOCALE

Posted on Author Tanris Posted in Multimedia


    Contents
  1. Come installare Joomla in locale
  2. 1. installa un server locale
  3. Come costruire un sito web con Joomla in 6 passaggi!
  4. Copiare un sito Joomla con Akeeba Backup

Creare un sito Internet basato su Joomla significa poter contare su una Web sul tuo PC e installarci sopra Joomla è scaricare un paio di applicazioni gratuite. Anche se può sembrare comodo sviluppare un sito web in locale consiglio Lo si può scaricare da trentinoappartamenti.info Ciao a tutti, ho un problema: il vecchio sito aziendale era realizzato in Joomla, è stata salvata una copia backup sul nostro pc. Adesso avrei. Ovvio che una volta che il sito sarà spostato da locale e messo in per installare Joomla! in locale, ci manca solo di scaricare l'ultima versione stabile del.

Nome: un sito joomla in locale
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
Licenza:Solo per uso personale
Dimensione del file: 23.68 MB

Supporto volontario e collaborativo per Joomla! Ricerca in quest'area del forum. Indice Aiuto Ricerca Accedi Registrati. Ti trovi qui: Joomla. Ciao a tutti, ho un problema: il vecchio sito aziendale era realizzato in Joomla, è stata salvata una copia backup sul nostro pc. Adesso avrei bisogno di aprirlo, navigarci e trovare una pagina al suo interno da copiare nel nuovo sito realizzato in Wordpress ma non riesco.

Come installare Joomla in locale

Collegarsi al sito di EasyPHP per scaricare il programma per Windows Scegliere Devserver development server, è la versione di sviluppo.

Se tutto è andato a buon fine, apparirà l'icona di EasyPHP in basso a destra nella barra delle applicazioni di Windows se non si vede cliccare la freccia che mostra le icone nascoste. È una " e " corredata da un quadratino rosso sulla sua destra. Si avrà allora la seguente schermata.

1. installa un server locale

Per il nostro scopo è anche inutile creare un utente poiché sfrutteremo l'utente root già presente di default. In ogni caso è possibile creare un numero illimitato di utenti ai quali fornire i permessi di lettura, scrittura, modifica su qualsiasi database o tabella. Nella sezione Privilegi globali , mettere il segno di punta su Seleziona tutto per dare tutti i permessi su tutti i database.

English U. Italiano Host.

Guide e Tutorials. Guide e Tutorials: Cosa fare in fase di trasferimento dominio. Trasferire un sito in Joomla!

Non utile. Al termine vedrete la schermata riportata di seguito 6.

Il motivo per cui abbiamo creato un nuovo utente è che le installazioni di WordPress e Joomla richiedono l'inserimento di un utente e una password per l'accesso al database ma XAMPP, appena installato, crea un unico utente "root" senza password. Avremmo potuto semplicemente aggiungere una password all'utente "root" ma poi avremmo dovuto configurare phpMyAdmin per accedere a MySQL con la password.

Insomma, le cose si sarebbero complicate e questo articolo, già lungo, si sarebbe allungato ulteriormente.

Ecco perché, essendo un'installazione locale e non essendoci quindi grossi problemi di sicurezza, ho preferito scavalcare il problema aggiungendo un nuovo utente con gli stessi poteri di "root". È chiaro che, se il Server installato sul tuo computer dovrà essere accessibile dall'esterno, sarà opportuno configurare le protezioni in modo più serio ma questo argomento non è trattato in questo articolo. Ora dobbiamo creare il database che conterrà i dati del tuo sito WordPress o Joomla e lo facciamo tramite phpMyAdmin.

Ora inserisci il nome del database, per es.

Per saltare il paragrafo Installazione di WordPress e andare direttamente al paragrafo Installazione di Joomla clicca qui. Se vuoi rinominare la cartella questo è il momento giusto perché farlo dopo l'installazione sarebbe complicato.

Come costruire un sito web con Joomla in 6 passaggi!

Puoi cambiare il nome della cartella wordpress a tuo piacimento. L'importante è che il nome non contenga spazi né caratteri speciali né lettere accentate.

Premi Iniziamo! Se hai fatto tutto correttamente, cliccando su Invio , apparirà questa pagina di conferma sulla quale dovrai soltanto cliccare su Avvia l'installazione :.

Pensavi di aver finito? Invece no! WordPress ci presenta un'ulteriore richiesta d'informazioni che dobbiamo compilare per poter procedere all'installazione. In particolare dobbiamo inserire: Nome del sito web nel campo Titolo sito.

Puoi scegliere il nome che preferisci e che apparirà nell'intestazione del tuo sito.

Nome utente dell'amministratore nel campo Nome utente. Da non confondere con l'utente del database inserito precedentemente, questo è il nome dell'utente che sarà in grado di inserire e modificare i contenuti del sito tramite l'apposita interfaccia. Anche in questo caso puoi scegliere il nome che preferisci, per esempio amministratore.

Password per l'utente appena inserito.

Copiare un sito Joomla con Akeeba Backup

Se la passsword scelta sarà troppo semplice da indovinare WordPress ti avviserà col messaggio Debole o Molto debole. In questo caso potrai scegliere una password più complessa o forzare l'utilizzo della password debole selezionando Conferma l'uso della password debole nel campo Conferma password sottostante.

L'indirizzo e-mail dell'utente appena inserito. Infine, se vuoi, puoi selezionare l'opzione Scoraggia i motori di ricerca ad effettuare l'indicizzazione di questo sito nel campo Visibilità ai motori di ricerca.


Ultimi articoli