Trentinoappartamenti

Trentinoappartamenti

SCARICA ARDUINO CONTROLLO BATTERIA

Posted on Author Kazinris Posted in Software


    Contents
  1. Progetto n.10: Controllo carica batteria con Arduino!
  2. Gestione batterie con LTC1325
  3. Prodotti correlati
  4. Batteria si scarica senza assorbimento

Salve amici, in questo breve tutorial costruiremo un circuito con Arduino in grado di visualizzare lo stato di una batteria con tre led, verde. - Arduino controllo carica e scarica di una batteria 09/07/ 3D design ' Arduino controllo batteria, carica e scarica​' created by Salvatore Fancello with Tinkercad. La board va in sleep e al risveglio tramite watchdog legge lo stato della batteria su A0 per poi trasmetterlo via BLE o WIFI, il come non importa.

Nome: arduino controllo batteria
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
Licenza:Solo per uso personale
Dimensione del file: 60.81 MB

I contenuti presenti in questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali, condivise tra automobilisti, e devono quindi essere prese come tali. Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite altri canali, e di rivolgerti ad un professionista in caso di qualunque necessità! Forum Nuovi Messaggi Cerca Novità Nuovi Messaggi. Cerca solo tra i titoli. Cerca Ricerca Avanzata….

Nuovi Messaggi.

Appendice Le righe di software più significative per la gestione dell'analizzatore - download -. Normalmente la capacità riportata dai costruttori come dato di targa è quella ottenibile con una corrente di scarica pari ad un ventesimo C20 della sua capacità, ad esempio per una batteria da Ah significa che la stessa è in grado di fornire una corrente di 5 A per 20 ore.

Per correnti superiori la capacità della batteria si riduce secondo la legge di Peukert. Si ottiene ad esempio che per una batteria Ah sottoposta a una corrente di scarica di 10 A la sua durata non sarà pari a 10 h ma circa a 8,7 A, in pratica è come se la capacità della batteria si fosse ridotta a circa Elettricità ed Elettronica.

Progetto n.10: Controllo carica batteria con Arduino!

Ultima volta online: 1 anno 7 mesi fa. Inviato il: In cima. Accedi o registrati per inserire commenti.

Giampaolo Paggin. Ultima volta online: 4 anni 6 mesi fa.

Per pinowski: questo è il tipo di batterie con cui ho a che fare. Per g.

Ho letto l'articolo con l'aiuto di un software di traduzione, ma alcune cose non mi sono chiare Ancora una curiosità: a carica avvenuta leggo valori di Grazie a tutti e due. Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Gestione batterie con LTC1325

La grande varieta' di batterie oggi sul mercato non consente di generalizzare. Personalmente ritengo che da parte dei costruttori dovrebbe esserci maggior cura ad informare gli utenti sulle reali caratteristiche di utilizzo la mancata diffusione di questi dati puo' indurre a qualche sospetto..

Merito dell'articolo citato e' quello di tentare una classificazione con il numero di Peuket dell'influenza della corrente di scarica sulla effettiva capacita' di carica disponibile, ma ritengo che sarebbe interessante sapere per ogni tipo di batteria proprio quello che chiedi l'andamento della tensione a vuoto rispetto alla carica. Vista l'importanza che sta assumendo questo Forum, forse potrebbe porsi il problema di indagare da parte degli utenti interessati con una pubblicizzazione dei dati sperimentali ricavati direttamente.

Fermo restando quanto detto sopra da g.

Prodotti correlati

Ancora più di recente, le batterie ai polimeri di litio Li-Poly o LiPo hanno ulteriormente migliorato le prestazioni delle batterie basate sul Litio. Tra i pro delle batterie al Litio annoveriamo:.

Le batterie al Litio sono ricaricate a tensione costante, anziché a corrente costante come le batterie Ni-MH: più precisamente è necessario usare un regolatore di tensione limitato in corrente. Contrariamente a quanto si potrebbe pensare, la ricarica fast delle batterie al Litio è concettualmente più semplice di quelle basate sul nichel.

In definitiva, un algoritmo per la ricarica delle batterie al litio potrà essere il seguente:. Ricordiamo che un regolatore di questo tipo for nisce una tensione di uscita non superiore a quella di alimentazione:.

In definitiva la corrente media di carica sarà data da:. Quindi, con un solo valore per Rsense abbiamo a disposizione 20 possibili valori della corrente di carica.

Batteria si scarica senza assorbimento

LTC permette di implementare tutte le più comuni tecniche di terminazione della carica, alcune delle quali sono state esposte nel paragrafo dedicato alle batterie Ni-MH.

Si usa un partitore esterno per determinare le soglie di temperatura LTF ed HTF e la tensione massima MCV, in modo da poter adattare il sistema a batterie di diverso tipo. Collegament o co n un microprocessore. In figura 2 è rappresentato lo schema, adattato dalla documentazione di Linear, di un caricabatterie utilizzabile sia per le batterie Ni-MH che al Litio con piccole modifiche.

Al pin REG è presente la tensione di riferimento di 3. Si consulti la documentazione del produttore in merito. La ricarica delle batterie al Litio, come visto, necessita di un controllo molto preciso della tensione di carica. Una possibile implementazione con LTC, come suggerito dala documentazione Linear, è la seguente:.


Ultimi articoli