Trentinoappartamenti

Trentinoappartamenti

SCARICARE SOFTWARE DOCFA

Posted on Author Magrel Posted in Software


    Aggiornamento Catasto dei Fabbricati (Docfa) - Che cos'è I professionisti possono utilizzare il software Docfa - Documenti catasto fabbricati scaricabile. Software per la compilazione dei documenti tecnici catastali - Docfa 4 creare sul proprio disco una directory in cui verrà scaricato il prodotto, ad esempio. Scarica qui il software DOCFA. Utilizzato principalmente dai tecnici che si occupano di catasto, è molto utile a chiunque per simulare accatastamenti verificando. Puoi fare il download del Docfa dal sito dell'Agenzia l'ultima versione del software voltura.

    Nome: software docfa
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
    Licenza:Solo per uso personale
    Dimensione del file: 23.29 MB

    Sei nella Categoria: Freeware Ingegneria e nella sua SubCategoria: catasto DOCFA click: Docfa è il programma gratuito predisposto dall'agenzia del territorio per la compilazione dei documenti tecnici catastali e dell'omonima procedura. Invio dei Docfa attraverso il sistema telematico del territorio "Sister", in un formato compatibile con le norme che regolano la conservazione elettronica dei documenti.

    I documenti prodotti dalla procedura sono, oltre che in formato compresso per la presentazione agli sportelli degli uffici del territorio, anche in formato PDF Portable Document Format. Questo formato consente al professionista di visualizzare il contenuto del documento su cui appone la firma digitale. Uso dei nuovi stradari comunali certificati, dai quali selezionare gli indirizzi delle unità immobiliari presenti nell'atto di aggiornamento.

    Ecco cos'è il Docfa, a cosa serve e a chi, come si usa, quali modelli inviare, quanto costa l'invio telematico e come ottenere crediti formativi per professionisti con corsi dedicati al Docfa.

    É un software, cioè un sistema di elaborazione dei dati, con cui tecnici e professionisti, presentano pratiche catastali, tramite compilazione digitale e invio telematico all'Agenzia delle Entrate ed agli Uffici territoriali di competenza.

    Architetti, ingegneri, periti e geometri, sia in ambito pubblico che privato, usano il Docfa per: formulare documenti tecnici ed inoltrarli al Catasto. Gli inoltri presso il Catasto vengono fatti per: Nuove costruzioni e dunque nuovi accatastamenti Riscotruzioni ex novo Variazioni catastali: cambio destinazione d'uso, integrazioni, nuove particelle annesse, o frazionamenti, etc.

    Catasto fabbricati: aggiornamento software Docfa4.00.4

    Nasce per volontà del Governo Italiano nel , e, ad oggi, la sua ultima versione è Docfa 4. Venne da subito messo a disposizione gratuita degli Albi delle professioni tecniche, per facilitare il disbrigo pratiche e 'abituare' i professionisti ad un approccio più smart e funzionale.

    Il docfa nasce quindi per rispondere ad esigenze di adempimento tecnico-burocratico. Servendo per svolgere procedure da sempre indispensabili, si comprende quanto sia importante, specialmente per tecnici e professionisti, apprendere il corretto utilizzo del software.

    Eravamo tutti in trepida attesa forse non tanto per le novità ma perché dal 2 gennaio non sarà più possibile presentare pratiche con la versione 2.

    Temevamo una uscita all'ultimo momento con tutti i problemi che questo comporta. Il DoCFa 3.

    Non occorre metterli salvarli per forza in altrettanti 7 floppy, ma basta estrarre il contenuto in una cartella temporanea e quindi eseguire l'installazione da li. Leggete anche la pagina DoCFa 3.

    download docfa 4.02

    Suggerimento: Se possedete un masterizzatore, potete masterizzare questa cartella temporanea magari dandogli un nome appropriato per poter fare ulteriori installazioni da un CD, evitando di occupare inutilmente spazio prezioso su disco.

    Ovviamente non basta scaricare questi 7 file per avere un DoCFa funzionante, ma occorre scaricare anche le tariffe le trovate sempre nella stessa pagina da dove potete fare il download.

    E' preferibile non scaricare il file contenente le tariffe di tutte le province perché è sprovvisto degli stradari, cioè l'elenco delle vie disponibili per quella provincia. A quanto pare non tutte le tariffe di ogni provincia hanno l'elenco degli stradari completo Consiglio anche di scaricare la presentazione in formato PowerPoint del Docfa 3. Installazione L'installazione è semplice come per la maggior parte dei programmi per Windows.

    Ho eseguito diverse installazioni: Windows 95B, Windows Me, Windows e anche sul nuovo Windows XP Professional, tutte senza problemi, ma ancora non ho eseguito un test vero e proprio delle varie funzionalità.

    Pur non avendo eseguito l'installazione su altre versioni di Windows, non credo che ci possano essere problemi. Dalle poche prove che ho fatto pare non influenzare per nulla l'installazione e i dati del vecchio DoCFa 2. Subito dopo l'installazione è preferibile inserire i dati del Tecnico che presenta i Documenti DoCFa e poi caricare le tariffe.


    Ultimi articoli