Trentinoappartamenti

Trentinoappartamenti

SCARICA COLINERGICA

Posted on Author Arakree Posted in Ufficio


    Il Recettore colinergico è una classe di recettori transmembrana che trasduce il segnale in Crea un libro · Scarica come PDF · Versione stampabile. La loro scarica colinergica fa contrarre il muscolo accorciandolo e in tal modo corregge la variazione della lunghezza dal valore assegnato. Il Riflesso Rotuleo I​. è inibita e al contempo si verifica una scarica colinergica dal sistema parasimpatico, che provoca la contrazione del detrusore e l'inizio della minzione. La molecola della acetilcolina (abbr. ACh, dall'inglese AcetylCholine) è uno dei Le vescicole colinergiche accumulano acetilcolina con un meccanismo di della cellula, che inizialmente dà luogo a una scarica di potenziali d'azione.

    Nome: colinergica
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
    Licenza:Solo per uso personale
    Dimensione del file: 63.57 MB

    Ci si aspetta inoltre che lo studente conosca e sappia riprodurre la struttura chimica dei principali farmaci in programma, sappia denominarli secondo la nomenclatura IUPAC ed abbia sviluppato una conoscenza critica sugli aspetti che influenzano il processo di scoperta di farmaci.

    E' possibile richiedere al docente del corso un tutorato didattico su tematiche che risultassero di difficile comprensione Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento Modalità didattiche Lezioni frontali Obblighi La regolare frequenza delle lezioni ha dimostrato negli anni essere un elemento facilitatorio per l'acquisizione delle competenze necessarie al superamento dell'esame.

    Essendo la chimica farmaceutica una materia altamente multidisciplinare, è fondamentale che lo studente che si appresta a seguire le lezioni del corso abbia una buona conoscenza delle materie chimiche e biologiche di base Testi di studio A.

    Gasco, F. Gualtieri, C.

    The basal forebrain, in particular the nucleus basalis, is considered to be the major cholinergic output of the central nervous system to the striatum and neocortex.

    Vantaggi specifici: Il betanecolo è un agonista colinergico muscarinico che stimola i recettori dell'acetilcolina della muscolatura liscia gastrointestinale e ne provoca la contrazione.

    Recettore colinergico

    Discussion of the specific advantages: betanechol is a muscarinic cholinergic agonist that stimulates acetylcholine receptors on gastrointestinal smooth muscles, causing them to contract. Musiche ad effetto tranquillizzante: altre stimolano di più il sistema nervoso parasimpatico colinergico, e inducono tranquillità, senso del riposo, armonia intima, affettività.

    To calming music: other more stimulating the parasympathetic nervous system cholinergic , and induce tranquility, a sense of relaxation, inner harmony, and emotion. Schizophr Res. Questo effetto era mediato dalle interazioni con il sistema colinergico.

    Dal canto loro, gli inglesi sperimentarono un organofosfato colinergico chiamato diisopropilfluorofosfato DFP , durante la guerra. British scientists experimented with a cholinergic organophosphate of their own, called diisopropylfluorophosphate, during the war. Studi comportamentali negli animali con olanzapina hanno indicato un antagonismo serotoninergico, dopaminergico e colinergico, che conferma il profilo di affinità recettoriale sopra descritto.

    Animal behavioral studies with olanzapine indicated 5HT, dopamine, and cholinergic antagonism, consistent with the receptor-binding profile. In questo senso l'acetil-L-carnitina funge da neurotrasmettitore colinergico stimolando il metabolismo neuronale nei mitocondri.

    In this sense, acetyl-L-carnitine acts as a cholinergic neurotransmitter and as such seems to stimulate the neuronal metabolism in the mitochondria. Quando i neuroni di tipo 1 sono bloccati, l'amigdala non controlla più il prosencefalo colinergico, avvantaggiando l'attività della corteccia che produce una reazione attiva alla paura: la valutazione del rischio vedi l'immagine B.

    When type 1 neurons are blocked, however, the amygdala releases its hold on the cholinergic basal forebrain, leading to cortex activity and an active reaction to fear: risk assessment see image below, B. È stata inoltre osservata attività in una regione del cervello, chiamata prosencefalo colinergico, che influenza l'attività della corteccia. Activity was also observed in a region of the brain called the cholinergic basal forebrain, which is known to influence cortex activity. In questo modo, gli scienziati hanno dedotto che l'amigdala normalmente inibisce il prosencefalo colinergico, mentre manda un segnale al sistema cerebrale di controllare la risposta passiva alla paura: il raggelarsi vedi l'immagine, A.

    Thus, the scientists infer, the amygdala normally inhibits the cholinergic basal forebrain, while it signals the brainstem to control the passive fear response: freezing see image below, A.

    Il polimero di D-glucosamina ed N-acetil-D-glucosamina è dimostrato essere un valido induttore di ossido nitrico sintetasi NOS sia sulle cellule del sistema nervoso non adrenergico-non colinergico NANC che sulle cellule del sistema endoteliale con il conseguente notevole aumento di NO.

    Thepolymer of Chitosan Oligosaccharide water-soluble is shown to be a potent inducer of nitric oxide synthase NOS both on the NANC cells non-adrenergic non-cholinergic and on endothelial cells of the nervous system, with the consequent significant increase of NO.

    Suggerisci un esempio Troppa attività colinergica causa uno stato psicotico simile alla schizofrenia. Too much cholinergic activity can cause a psychotic state similar to schizophrenia.

    Modello 2D del catione dell'acetilcolina, normalmente legato ad un controanione Storia[ modifica modifica wikitesto ] La molecola è stata scoperta nel da Dale [2] , grazie all'azione che la molecola ha sul tessuto cardiaco. Entrambi ricevettero nel il Premio Nobel per la medicina. Lavori successivi hanno mostrato che il legame di ACh con il recettore specifico ACh-receptor , presente sui muscoli scheletrici , è in grado di aprire i canali di membrana presenti.

    Gli ioni calcio entrano nella cellula muscolare, stimolandone la contrazione. L'acetilcolina è anche utilizzata nelle sinapsi del SNC, dove produce generalmente uno stimolo di tipo eccitatorio. Trasmette anche l'impulso diretto alle ghiandole attraverso il sistema nervoso autonomo ed in particolare attraverso la via parasimpatica.

    L'acetilcolina risulta positiva con la maggior parte dei reattivi generali per gli alcaloidi , dando colorazione o precipitato caratteristico. Lo stesso argomento in dettaglio: Recettore colinergico. Vi sono due tipi di recettori per l'ACh: i recettori muscarinici e i recettori nicotinici. Le azioni muscariniche corrispondono a quelle indotte dall'ACh rilasciata dalle terminazioni nervose parasimpatiche postgangliari, con due significative eccezioni: L'ACh provoca una vasodilatazione generalizzata, nonostante buona parte dei vasi non sia innervata dal sistema parasimpatico.

    L'ACh provoca la secrezione da parte delle ghiandole sudoripare, che sono innervate da fibre colinergiche del sistema nervoso simpatico. Le azioni nicotiniche corrispondono a quelle dell'ACh rilasciata a livello delle sinapsi gangliari dei sistemi simpatico e parasimpatico, della placca neuromuscolare dei muscoli volontari e delle terminazioni nervose dei nervi splancnici che circondano le cellule secretorie della midollare del surrene.

    Regolazione nervosa autonoma dell’immunità

    Sintesi, liberazione e degradazione[ modifica modifica wikitesto ] L'acetilcolina è sintetizzata generalmente nei neuroni dall' enzima colina acetil-transferasi utilizzando come substrato colina , a sua volta biosintetizzata a livello epatico a partire dalla serina , e il gruppo acetile dell' acetil-CoA , prodotto nei mitocondri.

    L'enzima acetilcolinesterasi AChE è responsabile della degradazione, per idrolisi, dell'acetilcolina, riconvertita in colina.

    Tale enzima, presente nelle terminazioni nervose, è responsabile dell'interruzione nella trasmissione del segnale. La maggior parte dell'acetilcolina sintetizzata viene immagazzinata all'interno di vescicole sinaptiche , dalle quali si ha un rilascio attraverso l' esocitosi attivata dall'ingresso del calcio nella terminazione nervosa.

    Le vescicole colinergiche accumulano acetilcolina con un meccanismo di trasporto attivo per mezzo di una proteina trasportatrice specifica. La maggior parte dell'ACh appena sintetizzata viene trasportata all'interno di vescicole citosoliche verso la regione presinaptica del neurone.

    In questa sede le vescicole sono immagazzinate e fungono da vero e proprio deposito di ACh in attesa del segnale di rilascio.

    Il processo di rilascio dell'Ach dalle vescicole di deposito viene cominciato da un potenziale d'azione trasmesso lungo l' assone fino alla membrana nervosa presinaptica.

    In questa sede, il potenziale d'azione genera l'apertura dei canali del calcio detti voltaggio-dipendenti.

    Gli ioni calcio presenti nello spazio sinaptico entrano nella regione presinaptica del neurone, producendo l'uscita di Ach nello spazio sinaptico stesso, attraverso la fusione della membrana delle vescicole con la membrana cellulare del neurone. L'azione di neurotrasmissione di ACh è dovuta al legame tra ACh e gli ACh-receptors presenti sulla membrana post-sinaptica. Come già accennato, l'enzima AChE colinesterasi , presente in soluzione, è deputato alla degradazione di ACh e alla conclusione dello stimolo.

    Più nel dettaglio, l'acetilcolina è secreta da questi neuroni. Nel SNC sono coinvolti i neuroni di tre regioni specifiche: i neuroni del pons dorsolaterale, che hanno numerosi bersagli all'interno del SNC e sono coinvolti nel sonno REM ; i neuroni del prosencefalo basale basal forebrain , la maggior fonte di innervazione colinergica di origine corticale, coinvolti nell'apprendimento; i neuroni della regione mediale del setto pellucido, che proietta i suoi assoni soprattutto verso il sistema limbico; anche molti interneuroni dei gangli basali sono colinergici.

    Nel SNP sono coinvolti i seguenti tipi di neuroni: i motoneuroni della via somatica, che provocano la contrazione muscolare scheletrica; i neuroni del sistema nervoso autonomo : i neuroni pre- e post-gangliari del sistema nervoso parasimpatico; i neuroni pre-gangliari del sistema nervoso ortosimpatico. Dopo il suo rilascio, l'ACh diffonde nello spazio sinaptico legandosi ai recettori postsinaptici. In corrispondenza delle sinapsi colinergiche veloci giunzione neuromuscolare, sinapsi gangliari , ma non di quelle lente muscolatura liscia, cellule ghiandolari, cuore, ecc.

    Le molecole di ACh rimangono legate al recettore per una durata di circa 2 ms. Modulazione presinaptica[ modifica modifica wikitesto ] La liberazione dell'acetilcolina è regolata da alcuni mediatori, tra cui l'acetilcolina stessa, che agiscono sui recettori presinaptici. I recettori inibitori di tipo M2, presenti nelle terminazioni nervose parasimpatiche postgangliari, partecipano all'autoinibizione della liberazione dell'acetilcolina; anche altri mediatori, come ad esempio la noradrenalina , inibiscono il rilascio di acetilcolina.

    Questa depolarizzazione, mediata dal trasmettitore, viene chiamata potenziale di placca epp nel caso delle fibre muscolari, o potenziale postsinaptico eccitatorio veloce epsp a livello delle sinapsi gangliari. In una fibra muscolare l'epp localizzato si propaga nelle zone adiacenti, elettricamente eccitabili, della fibra muscolare; se la sua ampiezza è sufficiente a raggiungere la soglia di eccitazione, viene scatenato un potenziale d'azione , che si propaga al resto della fibra e determina la contrazione.

    Bpco: la scarica elettrica che aiuta a respirare meglio

    In una cellula nervosa la depolarizzazione del corpo cellulare o di un dendrite da parte di un epsp veloce provoca un flusso locale di corrente, che depolarizza il segmento iniziale dell'assone della cellula, dal quale, se l'epsp è sufficientemente grande, si genera un potenziale d'azione.

    La tubocurarina , un farmaco che blocca l'azione dell'ACh sulla membrana postsinaptica della cellula gangliare, riduce l'ampiezza dell'epsp veloce fino a renderlo non più in grado di scatenare il potenziale d'azione, sebbene la cellula sia ancora in grado di rispondere se stimolata elettricamente in senso antidromico. Blocco da depolarizzazione[ modifica modifica wikitesto ] Il blocco da depolarizzazione si manifesta nelle sinapsi colinergiche quando i recettori eccitatori nicotinici vengono persistentemente attivati da agonisti nicotinici, e deriva da una diminuzione dell'eccitabilità elettrica della cellula postsinaptica.


    Ultimi articoli