Trentinoappartamenti

Trentinoappartamenti

SCARICA FILE GPX SU GARMIN

Posted on Author Zulkilmaran Posted in Ufficio


    Apri la cartella. Una volta caricate, potrai visualizzare le attività direttamente in Garmin Connect. NOTA: Garmin Connect supporta file in trentinoappartamenti.info,.GPX trentinoappartamenti.info I file GPX. Formato originale; Formato TCX; Formato GPX; Formato Google Earth; Formato CSV I file verranno ora esportati da Garmin Connect e salvati sul tuo PC. Per caricare una traccia GPX nel nostro Garmin eTrex 30 dobbiamo di poter scaricare le tracce da garmin Connect sul mio dispositivo etrex Il file gpx che salvo sul computer scaricandolo da diversi siti ha un nome ben.

    Nome: file gpx su garmin
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
    Licenza:Solo per uso personale
    Dimensione del file: 43.77 MB

    Trascina il file in Google Earth. Scegli come mostrare i dati. Per salvarli, trascina il file nella cartella "I miei luoghi".

    Verifica di avere installato sul computer tutti i driver del dispositivo GPS. Apri Google Earth. Spegni il dispositivo GPS e collegalo al computer.

    Che differenze ci sono? Senza entrare troppo nel dettaglio, le differenze salienti sono queste: creando una traccia disegnerai delle linee rette tra i vari punti da te individuati sulla carta mentre creando un percorso potrai sfruttare la funzione "autorouting" che ti aiuterà a seguire sentieri e strade già presenti sulla mappa; utilizzando un percorso su alcuni dispositivi GPS potrai essere guidato sia visivamente che a voce lungo l'itinerario.

    Finito il lavoro converto il "Percorso" in "Traccia" per caricarlo sul GPS e seguirlo senza navigazione nelle escursioni. Logicamente questa è una mia scelta e le preferenze sono del tutto soggettive.

    Facendo un passo indietro dunque, per creare un percorso sarà sufficiente cliccare sull'icona apposita.

    Tracce GPS, itinerari da scaricare

    Il cursore si trasformerà in una matita con cui selezionare il punto iniziale dell'itinerario. In base al percorso potrai poi inserire quanti punti intermedi vorrai.

    Per far scorrere la mappa avvicinati all'estremità della finestra in cui essa è contenuta e ti apparirà una freccia nell'ipotetica direzione in cui stai per spostare la mappa. Con un click del mouse la mappa si sposterà. Quando avrai posizionato l'ultimo punto del tuo itinerario, utilizza il tasto destro del mouse per interrompere il Percorso che ti apparirà nella finestra in basso a sinistra.

    Sempre con il tastro destro del mouse potrai aprire il menù in cui è presente anche la voce "Inverti Traccia Selezionata" che potrebbe essere utile: con questa funzione inverti il verso di percorrenza del tuo tracciato e di conseguenza tutti i dati ad esso associati soprattutto altimetrici. Inviare la Traccia al dispositivo GPS Essendo Garmin BaseCamp un software proprietario si interfaccia ottimamente con i dispositivi dell'azienda madre mentre difficilmente riconosce altri navigatori.

    In ogni caso la procedura per caricare una traccia sul navigatore GPS non è affatto difficile anche salvando il file manualmente sul PC per poi trasferirlo sul dispositivo.

    Teoricamente in automatico dovrebbe essere riconosciuto da BaseCamp ed a questo punto, per inviare il tracciato appena creato ti sarà sufficiente selezionarlo e scegliere la voce "Invia al Dispositivo" dal menù principale "Dispositivo" in alto. Con questa guida introduttiva a Garmin BaseCamp credo di averti fornito qualche nozione sul software cartografico. Come per tutti i programmi, l'utilizzo è il miglior metodo di apprendimento e quindi il mio consiglio è quello di perdere un po' di tempo per studiare le varie funzioni presenti: ognuno troverà qualcosa che trova particolarmente utile per sè!

    Esistono decine di formati di file diversi, in grado di memorizzare informazioni GPS waypoint e tracce ; trovate una lista completa qui. Ora ci concentreremo sui due formati più diffusi:.

    Esportare i dati e l'intero archivio

    Sono anche i due formati che usiamo su Bikeitalia. I file.

    Praticamente tutti i vari formati di tracce GPS possono essere convertiti nel formato. Quando scaricate una traccia di un percorso in bici da Bikeitalia, potete scegliere se scaricarla nel formato.

    Esportare un attività in file .TCX

    Il software è gratis e sicuro, se lo usate molto potreste fare una donazione per sostenere il progetto Gps Babel effettua tutte le conversioni di formati possibili dei dispositivi in commercio es. Vediamo come usare il software concentrandoci sulla conversione del nostro file gpx in KML.

    La procedura è semplice, dalla maschera principale selezioniamo, dal disco del nostro pc, il file che vogliamo trasformare ed il formato di partenza nel nostro caso come indicato nell'immagine in basso scegliamo GPX. Gps Babel interfaccia selezione formato iniziale Il secondo passo è indicare il formato di arrivo dopo la trasformazione ed il nome del nuovo file, nel nostro caso scegliamo dal menu a tendina Google Earth keyhole Markup Language.

    Selezione dell'output su file KML La procedura tramite file ha il vantaggio di convertire e mantenere memorizzato tutto sul proprio computer, ma esiste un'altra opzione che è quella di selezionare all'inizio il dispositivo gps in modo da fare direttamente la trasformazione dal formato del produttore al KML.

    Il navigatore gps rileva a intervalli di tempo fissi i punti relativi alla traccia che sta registrando, capita che il numero dei punti rilevati sia molto elevato, ai fini dell'inserimento sulle mappe avere migliaia di punti per un paio d'ore di percorso non ha senso in quanto appesantisce le mappe mentra la riduzione dei punti non inficia la qualità dei dati un limite accettabile è di massimo trackpoints.

    Gps Babel è in grado di compattare o meglio semplificare la traccia in modo automatico, basta selezionare la voce "Filtri" prima di trasformare i file e poi scegliere "Rotte e tracce" nel menu laterale ed ancora "semplifica".

    Un valore corretto per la funzione semplifica è per ora di traccia che tra l'altro è il valore già suggerito da Gps Babel.

    Filtri per riduzione punti Se non si vuole installare il software di Gps Babel possiamo usare la sua versione online realizzata da Gps Visualizer.


    Ultimi articoli